Il futuro dei contapersone

Il futuro dei Contapersone wireless, a raggi infrarossi e manuali

Il futuro del contapersone SMARTCHECK a raggi infrarossi

Il contapersone SMARTCHECK a doppio raggio infrarosso, piccolo, intelligente, facile da installare, versatile, discreto ed ecologico forse non sarà il contapersone del futuro, ma certamente è un contapersone con un futuro. Lo sarà ancora di più nella prossima nuova versione - sia da interno sia da esterno - ultra-versatile, con tutte le interfacce per trasferire i dati a PC, in tempo reale o in differita già integrate:

  • via radio
  • via cavo seriale
  • via cavo ethernet
  • via memoria estraibile (*)
  • via chiavetta USB (*)
  • via router 4G
  • via Bluetooth (*)
  • anche nella versione più economica MANUALE, con o senza trasferimento dati a PC. Adatto per installarselo da soli. Fino a 6, 8, 10, 12 metri di larghezza del varco.

(*) dati raccolti non in tempo reale ma in differita


Evoluzioni di tecnologie esistenti a telecamera

L'unica difficoltà con la tecnologia a doppio raggio infrarosso è il conteggio di più persone che passano contemporaneamente nel varco (superabile riducendo il varco). Per questo ci sono le telecamere, termica e ottica binoculare, entrambe con molti pregi e alcune limitazioni. La possibilità di vedere da remoto cosa succede nel varco, tramite internet o router 4G, permette già ora di ottimizzare i parametri. Le telecamere diventeranno ancora più precise e performanti, e alcune saranno anche ibride (sia con sensori ottici sia con sensori termici) per ottenere il massimo dell'accuratezza nel conteggio.


Raggi laser e alabarde spaziali

Alabarde spaziali no, ma contapersone a raggio laser si, evoluzioni di tecnologie sofisticate, e oggi già disponibili, più delicate e costose ma con possibilità di installazioni ad altezze maggiori, da 8 fino a 20 metri, con varchi da controllare fino a 18-20 metri di larghezza. Ce n'era uno all'ingresso del Floating Pier di Christo sul Lago di Iseo, a misurare il successo dell'installazione e l'entusiasmo della gente (solo come citazione, non l'abbiamo installato noi).


Contare altro con altri mezzi: contare gli smartphone

Se ci si affaccia dal Campanile su Piazza San Marco a Venezia, o dalla Torre Ghirlandina su Piazza Grande a Modena, non è facile determinare quante persone la popolano, specialmente se è Carnevale (a Venezia) o c'è il Festival di Filosofia (a Modena). Servirebbero telecamere installate ad ogni varco di ingresso alla Piazza per totalizzare i passaggi, sommare gli entrati, sottrarre gli usciti … Contare gli smartphone, invece, delle persone, è una modalità in crescita, molto promettente.
Un piccolo apparecchio (sniffer) può “sentire” tutti gli smartphone col wi-fi acceso (ce l'ha circa una persona su due), e dirci quante sono le persone (scartando i PC e gli apparecchi wI-fi fissi). Con vari sniffer distribuiti per la Città si potrebbero seguire i cellulari, per dire come si sposta e dove va la gente - senza violare la privacy di nessuno perché si contano gli indirizzi Mcaddress dei cellulari, ignorando i numeri di telefono.

Ma tutto questo … c'è già!


Integrazioni fra tecnologie diverse

Molto spesso per ottenere risultati ottimali occorre prevedere differenti tecnologie di conteggio utilizzate contemporaneamente – ad esempio a Roma in Galleria Borghese contapersone a telecamera ottica binoculare e contapersone a doppio raggio infrarosso, al Pantheon telecamere e sniffer; oppure integrare i contapersone con altre forme di monitoraggio – ad esempio a Bergamo in Metropolitana conteggio dei passeggi mediante telecamere binoculari per confrontarli con le obliterazioni di biglietti (senza alcun controllore), o ancora nelle Grandi Stazioni - ad esempio Roma Termini e Milano Centrale verifiche eseguite con diverse decine di telecamere, sniffer e contapersone SMARTCHECK, diversi dei quali manuali, in punti dove non si poteva diversamente...


Tecnologie a realtà aumentata

Una promettente possibilità: osservare con occhiali speciali una sala congressi, una mostra, un convegno, una spiaggia, e trovarsi già calcolato e proiettato sulla lente il numero dei presenti nell'area inquadrata. Fantastico no?
Si rivoluzionerebbe il conteggio, e si potrebbe integrare l'esame dei presenti con altre prestazioni tecnologiche, ad esempio riconoscere stati d'animo, livelli di attenzione, grado di interesse, ma anche individuare facce di persone ricercate o sospette, o implementare altri servizi, con apposite APP. C'è chi ci sta lavorando, vi terremo informati...


Ti può interessare anche...

Guarda le altre soluzioni di rilevamento persone e gli accessori nelle altre pagine cliccando sulle immagini. Contattaci per avere ulteriori informazioni...







Contattaci compilando il modulo