Contare gli smartphone in piazze fiere musei

Contapersone contanto gli smartphone e trasmissione dati via router

Contare le persone contando gli smartphone

Se ci si affaccia dal Campanile su Piazza San Marco a Venezia, o dalla Torre Ghirlandina su Piazza Grande a Modena, non è facile determinare quante persone la popolano, specialmente se è Carnevale (a Venezia) o c'è il Festival di Filosofia (a Modena). Servirebbero telecamere installate ad ogni varco di ingresso alla Piazza per totalizzare i passaggi, sommare gli entrati, sottrarre gli usciti...


Contapersone con sniffer e trasmissione dati con router 3G - 4G

Contare gli smartphone invece delle persone è una modalità in crescita, molto promettente. Un piccolo apparecchio (sniffer) può sentire tutti gli smartphone col wi-fi acceso (ce l'ha circa una persona su due), e dirci quante sono le persone (scartando i PC e gli apparecchi wI-fi fissi). Con vari sniffer distribuiti per la città si potrebbero seguire gli smartphone, per dire come si sposta e dove va la gente - senza violare la privacy di nessuno perché si contano gli indirizzi Mac address degli smartphone, ignorando i numeri di telefono.


Contapersone e statistiche

Se si dispone di un solo sniffer, per monitorare un'area aperta o un ambiente chiuso, oltre a quante persone sono presenti (occupancy), si può stimare:
DAYLY - STATISTICA GIORNALIERA – ingressi e presenze nell'area su base oraria, giorno per giorno

LOYALTY – quante persone, tra quelle presenti in un certa ora nell'area, sono già state presenti in passato, in percentuale

ATTENDANCE – quante volte mediamente le persone visitano l'area nell'arco di due settimane

Si può ottenere l'analisi della LOYALTY - ossia quante persone ritornano a visitare l'area , in particolare:

  • la percentuale di persone viste almeno una settimana fa (USUAL)
  • la percentuale di persone viste almeno un mese fa (LOYAL)
  • la percentuale di persone viste almeno 4 mesi fa (AWAKENED)
  • la percentuale di persone che non sono mai state viste prima

Il confronto con i dati di conteggio: ingressi e presenze

Il confronto con i dati di conteggio ingressi e presenze rilevati con telecamera ottica binoculare stereoscopica STEREOVIEW e contemporaneamente rilevati con sniffer rivela una altissima corrispondenza (nell'esempio ingressi al Pantheon - in blu con WiFi, in rosso con telecamera).


Impostare i parametri della statistica

Se si dispongono più sniffer in punti diversi, di un Museo, di un Parco, di una Fiera, di un Centro Storico, si possono rilevare:

- le zone calde (heat map), ossia quante persone sono presenti nelle corrispondenti zone sulla mappa e persone che vi sono rimaste per più di un certo tempo (engaged) rappresentate con cerchi di diverso diametro e diversa intensità di colore.

- i percorsi (flow stats), ossia quali punti di interesse sono stati successivamente visitati (versi di percorrenza dei visitatori – rappresentati da frecce di diverse dimensioni e diverse intensità di colore).


Statistiche su misura

Essi possono ottenere tante altre statistiche su misura, con elaborazioni sviluppate in differita sul server che raccoglie i dati, mentre la situazione delle presenze si può visualizzare in tempo reale.

Trasmettere i dati a un sito dedicato con software per statistiche

L'installazione: ogni sniffer è contenuto in una scatolatura a prova di intemperie, che contiene anche l'alimentatore ed il router 3G/4G per trasmettere i dati al server in tempo reale, collegato allo sniffer con cavetto ethernet. La scatolatura si posiziona ad alcuni metri di altezza, ed è sufficiente collegarla ad una presa di corrente.


Ti può interessare anche...

Guarda le altre soluzioni di rilevamento persone e gli accessori nelle altre pagine cliccando sulle immagini. Contattaci per avere ulteriori informazioni...








Contattaci compilando il modulo